Per una corretta visualizzazione
navigare il sito in verticale

DONA IL 5x1000

Servizio residenziale

Nel Centro di Riabilitazione “Villaggio Mediterraneo” della Fondazione O.R.T.U.S. Onlus, sito in Nunziata di Mascali (CT), offriamo servizi riabilitativi a persone diversamente abili di ambo i sessi e di differenti età.

Gli ospiti che accogliamo sono affetti da patologie neurologiche, psichiche o sensoriali, disabilità intellettiva di vario grado, disturbo dello spettro dell’autismo, disturbi del comportamento dirompente, del controllo degli impulsi e della condotta.

Il Centro è accreditato per ospitare sino a 53 residenti. Il costo delle prestazioni erogate è interamente a carico del Sistema Sanitario Nazionale. Per avere accesso ai servizi residenziali, occorre fare richiesta secondo le modalità indicate nelle nostre Linee Guida.
Nella struttura del “Villaggio Mediterraneo” lavorano con passione diverse figure di professionisti nel numero previsto dalla normativa regionale di riferimento e dagli accordi convenzionali.

Il Direttore Sanitario, coadiuvato dal personale amministrativo, si assicura che la qualità del servizio sia sempre eccellente e coordina un’equipe medica che comprende neurologi, neuropsichiatri infantili, infermieri, psicologi, assistenti sociali, terapisti della riabilitazione, operatori socio sanitari, educatori e maestri d’arte. Non mancano, inoltre, figure essenziali come i cuochi, gli addetti alla cucina, i manutentori, gli autisti, gli accompagnatori, i custodi.

Ognuna di loro, come in una grande squadra, dà un prezioso contributo secondo le proprie qualifiche e competenze
Durante la permanenza al Centro gli assistiti ricevono assistenza medica e infermieristica, ove necessario farmacologica e interventi riabilitativo-educativi.

Per promuovere il loro sviluppo individuale e l’inserimento all’interno della società, coinvolgiamo i nostri assistiti in attività e laboratori che li aiutano a sviluppare la loro autonomia. Ai soggetti in obbligo scolastico garantiamo l’istruzione scolastica in collaborazione con i servizi territoriali e con le scuole pubbliche.

Il programma riabilitativo mira a sviluppare il mantenimento o l’acquisizione delle autonomie primarie e secondarie e il recupero funzionale, a potenziare le abilità di socializzazione, a ridurre i comportamenti disadattivi attraverso interventi sul piano occupazionale-educativo-psicologico-relazionale. Gli assistiti vengono coinvolti in attività ergoterapiche e occupazionali (laboratorio di argilla, ferro battuto, giardinaggio grafico pittorico, economia domestica…) alle quali si possono aggiungere attività individuali di Kinesiterapia, logopedia e psicomotricità.
Durante l’anno si programmano attività socializzanti e integranti quali gite, partecipazione a manifestazioni organizzate sul territorio, visite istruttive, uscite finalizzate a supportare la capacità di autonomia nell’uso del denaro, del telefono, dei mezzi di trasporto.

Uno dei principali obbiettivi del lavoro riabilitativo è quello di garantire e mantenere il rapporto affettivo tra l’assistito e la propria famiglia, attraverso un “patto di cura”.

In tal senso, il Servizio Sociale programma regolari rientri a casa, visite al Centro da parte della famiglia e favorisce, durante la permanenza, costanti rapporti telefonici con i parenti.

Modalità di accesso

COME AVERE ACCESSO AL
SERVIZIO RESIDENZIALE